Avviso per l'iscrizione al registro dei fornitori delle prestazioni integrative Progetto Home Care Premium 2017

E' in corso di pubblicazione nell'ambito del Progetto Home Care Premium 2017 l'avviso pubblico per l'accreditamento dei fornitori di servizi. La scadenza per l'invio delle domande è fissata alle ore 12:00 del 06.11.2018.


Possono fare richiesta di iscrizione al Registro i seguenti operatori economici:
Enti del Terzo Settore, come definiti dal DPCM 30.03.2001, che in virtù dei propri scopi istituzionali, che erogano i servizi di cui ai punti A) B) C) D) E) H) I) e L) dell’elenco delle prestazioni integrative previste dall’Accordo;
Professionisti singoli o associati che rendono i servizi di cui al punto A, B), H ed L) dell’elenco delle prestazioni integrative previste dall’Accordo;
Operatori economici che forniscono i supporti previsti al punto G) dell’elenco delle prestazioni integrative previste dall’Accordo;
Operatori economici che forniscono le prestazioni previste ai punti I) dell’elenco delle prestazioni integrative previste dall’Accordo.

Per l’iscrizione al Registro gli operatori economici sopra indicati dovranno avere la propria sede legale o almeno una sede operativa nel territorio della Provincia di Chieti.
Gli operatori economici sopra elencati, ai fini dell’iscrizione al Registro, dovranno essere in possesso dei requisiti di ordine generale, di idoneità professionale e di esperienza specificati nel Modello di
istanza, di cui al successivo punto 4 e seguenti, pena l’esclusione dalla procedura. Gli stessi requisiti dovranno essere conservati per tutta la durata del progetto. In particolare essi non devono trovarsi in
nessuna delle condizioni definite dall’art. art. 80 del D. Lgs. 50/2016 (requisiti generali) così come vigente. L’idoneità professionale, ai sensi dell’art. 83 comma 3 del D. Lgs. n. 50/2016, prevede che i richiedenti siano in possesso delle eventuali autorizzazioni amministrative, previste dalla vigente normativa, per l’esercizio delle attività afferenti i servizi di cui all’elenco delle prestazioni integrative sopra elencate.

 

In proposito:

  • le imprese devono essere iscritte nel Registro delle Imprese tenuto dalla CCIIAA competente per territorio, per attività rientrante in quella oggetto della richiesta di
    iscrizione;
  • le cooperative devono essere iscritte nel competente Albo nazionale delle società cooperative per attività rientrante in quella oggetto della richiesta. Le cooperative sociali devono essere iscritte nella competente Sezione del suddetto registro e nell’Albo regionale delle cooperative sociali;
  • Le Organizzazioni di Volontariato devono essere iscritte presso il competente Albo regionale e prevedere nello Statuto o nell’Atto costitutivo lo svolgimento delle attività per cui si richiede l’iscrizione;
  • le Associazioni di Promozione Sociale devono essere iscritte presso il competente Albo regionale e prevedere nello Statuto o nell’Atto costitutivo lo svolgimento delle attività per cui si richiede l’iscrizione;
  • le Associazioni, le Fondazioni e le Istituzioni a carattere privato non a scopo di lucro, devono essere iscritte al Registro delle persone giuridiche istituito presso le Prefetture, con scopo corrispondente alla categoria di servizio per il quale si richiede l’iscrizione.
Agli operatori economici, ai fini dell’iscrizione al Registro, si richiede anche un’esperienza di almeno 2 anni nel campo dei servizi per i quali si chiede l’iscrizione stessa maturata nel territorio distrettuale.
Ciascun richiedente sarà iscritto alla specifica Sezione del Registro di propria competenza.
E’ possibile l’iscrizione per uno o più servizi relativi all’elenco delle prestazioni integrative e, quindi, a più Sezioni del Registro stesso da parte dello stesso richiedente.
Il Registro ha validità per tutta la durata del progetto Home Care Premium 2017, la cui conclusione è prevista dall’INPS il 31 dicembre 2018, salvo eventuali proroghe.
L’iscrizione vincola i soggetti richiedenti per l’intero periodo di durata del progetto e per quello di eventuali proroghe disposte dall’INPS. I soggetti iscritti devono garantire regolarmente i servizi e le prestazioni per i quali si sono resi disponibili e, all’istaurarsi del rapporto di servizio con il beneficiario, si obbligheranno all’osservanza di tutte le vigenti disposizioni legislative.
In allegato il bando e i moduli di domanda per fornitori e professionisti